Le 3 fasi dello stress

Lo stress è considerato la risposta biologica del corpo a qualsiasi richiesta ambientale, e i fattori stressanti sono i vari tipi di stimolo che provocano tale reazione. Questa risposta biologica è composta da tre distinte fasi:

Leggi di più

E la resilienza, che cos’è?

Resilienza è un termine derivato dalla scienza dei materiali e indica la proprietà che alcuni di essi hanno di conservare la propria struttura o di riacquistare la forma originaria dopo essere stati sottoposti a schiacciamento o deformazione. Il termine è stato poi importato nel campo della psicologia per definire la capacità delle persone di far fronte agli eventi stressanti o traumatici; talvolta si possono addirittura trarre alcuni benefici, riorganizzando in maniera positiva la propria vita dinanzi alle difficoltà.

Leggi di più

Chi è il leader?

“La formazione dei nuovi leader non passa più esclusivamente attraverso l’apprendimento di conoscenze e abilità, ma attraverso un costante monitoraggio di dinamiche intrapsichiche ed interpersonali, funzionale per formare i nuovi leader alla consapevolezza di sé, al dialogo interiore, alla capacità di decidere e rischiare e a quella competenza relazionale, intesa come potenzialità idonea a gestire risorse umane e come fondamentale attitudine alla comprensione di sé e dell’altro all’interno di una comunicazione che si presenta secondo modalità sia esplicite che implicite, intenzionali ed inintenzionali.” (Nanetti)

Leggi di più

Love: quando la Psicologia incontra… Netflix

Per un "non addetto" ai lavori, termini come Disturbo Borderline di personalità, comunicazione passivo-aggressiva, Disturbo Dipendente e Co-dipendente possono sembrare astratti e poco collegati con la realtà.

Vorrei dunque presentare questa serie tv che, utilizzando l'ironia (e non solo) riesce a raccontare perfettamente...

Leggi di più

L’approvazione sociale: quando diventa una gabbia

Parlando di approvazione sociale è impossibile ad oggi non pensare ai social network, innanzitutto. Una bacheca di un comune profilo Facebook è costellata di foto: foto di persone che immortalano momenti di una vacanza o foto dei cibi che mangiano, selfie di visi truccati, illuminati, che posano dall'angolazione "giusta". Lungi da me fare il bue che dice cornuto all'asino, perché tutti siamo immersi nella rete dell'approvazione sociale: alzi la mano chi in qualche modo non ha mai ricercato un qualunque tipo di consenso sociale. I like, da qualche anno a questa parte, sono solo qualcosa che rende (ahimè?) apparentemente evidente un processo che è sempre esistito. 

Leggi di più

Critiche distruttive: 7 “scudi” per esserne protetti

Ascoltare una critica, si sa, mette a dura prova chiunque. Alcuni hanno una reazione di rabbia esagerata, magari mettendosi sulla difensiva, altri chiedono scusa anche quando la critica è infondata, altri ancora cadono nel baratro del “Sono un fallito” oppure in quello del senso di colpa… Quando la critica, in particolare, è distruttiva (per esempio quando la rabbia dell’altro è fuori controllo o quando ad essere criticata è la nostra persona e non la nostra azione specifica o, ancora, quando la critica è inesatta) le cose si fanno particolarmente difficili. Ecco allora un breve ma efficace memorandum su come difendersi da questa categoria di critiche.

Leggi di più