Chi è il leader?

“La formazione dei nuovi leader non passa più esclusivamente attraverso l’apprendimento di conoscenze e abilità, ma attraverso un costante monitoraggio di dinamiche intrapsichiche ed interpersonali, funzionale per formare i nuovi leader alla consapevolezza di sé, al dialogo interiore, alla capacità di decidere e rischiare e a quella competenza relazionale, intesa come potenzialità idonea a gestire risorse umane e come fondamentale attitudine alla comprensione di sé e dell’altro all’interno di una comunicazione che si presenta secondo modalità sia esplicite che implicite, intenzionali ed inintenzionali.” (Nanetti)

Leggi di più

Love: quando la Psicologia incontra… Netflix

Per un "non addetto" ai lavori, termini come Disturbo Borderline di personalità, comunicazione passivo-aggressiva, Disturbo Dipendente e Co-dipendente possono sembrare astratti e poco collegati con la realtà.

Vorrei dunque presentare questa serie tv che, utilizzando l'ironia (e non solo) riesce a raccontare perfettamente...

Leggi di più

L’approvazione sociale: quando diventa una gabbia

Parlando di approvazione sociale è impossibile ad oggi non pensare ai social network, innanzitutto. Una bacheca di un comune profilo Facebook è costellata di foto: foto di persone che immortalano momenti di una vacanza o foto dei cibi che mangiano, selfie di visi truccati, illuminati, che posano dall'angolazione "giusta". Lungi da me fare il bue che dice cornuto all'asino, perché tutti siamo immersi nella rete dell'approvazione sociale: alzi la mano chi in qualche modo non ha mai ricercato un qualunque tipo di consenso sociale. I like, da qualche anno a questa parte, sono solo qualcosa che rende (ahimè?) apparentemente evidente un processo che è sempre esistito. 

Leggi di più

Voglio rischiare: provo ad amare

Se l’amore fosse solo certezza, se non avesse bisogno dunque della fiducia, del dolce abbandonarsi all’altro né del rischio, sarebbe davvero amore? Per vivere davvero una storia d’amore dobbiamo essere disposti a rischiare: la gioia, il senso di appagamento, la serenità e l’eccitazione arrivano solo se siamo disposti ad accettare anche il rischio di uscirne feriti. Feriti, ma vivi.

Leggi di più